Home / MUSICAL / ALICE DEBUTTA A ROMA

ALICE DEBUTTA A ROMA


Lunghi applausi ieri sera a Roma per il debutto di ‘Alice nel paese delle meraviglie – il musical’, lo spettacolo tratto dal libro di Lewis Carroll, diretto da Christian Ginepro, con fra gli altri il mago Antonio Casanova nei panni del Cappellaio matto, una trascinante Roberta Faccani, ex voce dei Matia Bazar, come Regina di Cuori, e Laura Galigani nel ruolo di Alice grande.

Il musical che si rifa’ principalmente al libro di Carroll, tralasciando le suggestioni del film animato Disney e quello piu’ recente di Tim Burton, ha come temi principali la ricerca e la protezione dell’infanzia perduta, della fantasia e della creativita’ contro un mondo che costringe a crescere troppo in fretta new balance m576. Antonio Casanova come Cappellaio matto regala magie inserite nella storia, tra cui teste su vassoi, pale e attaccapanni che escono dal suo cappello, giochi di carte, tazze da the volanti.

Lo spettacolo con i testi di Eduardo Tartaglia ha una ventina di canzoni sulle musiche di Giovanni Maria Lori. Fra queste: ‘Quattro e quattrotto’, ‘Mi manca lei’, e ‘Il paese delle meraviglie’. Molti momenti di ballo e canto interpretati dal cast come un divertente mix tra house music e jazz, con il Bianconiglio (Gabriele Foschi) a meta’ tra John Travolta e Michael Jackson new balance 1063. Fra gli interpreti ci sono anche Diego Casalis e Nicola Ciulla (nei panni dei divertenti Priccio e Sticcio, Marco D’Alberti (Bruco) oltre a 14 ballerini cantanti. Fra i piu’ applauditi Roberta Faccani Regina di Cuori costretta a crescere senza infanzia perche’ simbolo del regno della razionalita’. Con lei al potere il colorato Paese delle Meraviglie viene costretto a ordine e disciplina.

Sara’ la piccola Alice, in fuga da un esercito di insegnanti che la vogliono costringere a crescere troppo in fretta a riportare l’infanzia nel mondo magico in cui entra seguendo il Bianconiglio tra porte parlanti, fiori ballerini e un bruco che lancia enigmi Alice cresce all’improvviso e durante lo spettacolo va alla ricerca della sua parte bambina, con un colpo di scena finale new balance 1500. Nel pubblico, che ha riempito per circa tre quarti il Gran Teatro, molti erano i bambini in un’eta’ fra i cinque e i 12 anni, anche se lo spettacolo, va bene per tutte le eta’. Dopo Roma il musical iniziera’ un tour in 30 citta, fra cui Napoli, Novara, Padova, Bologna, Brescia, Milano, Firenze e Palermo.

tratto da ansa.it

About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top