Home / MUSICAL / IN MUSICA / LE VIE DEI FESTIVAL: AL TEATRO ARGENTINA CIRCUS KLEZMER

LE VIE DEI FESTIVAL: AL TEATRO ARGENTINA CIRCUS KLEZMER

di Ilaria Faraoni

Dal Teatro Argentina di Roma ha inizio, il 16 ottobre, la nuova edizione de Le vie dei Festival, diretta da Natalia Di Iorio: l’iniziativa, organizzata dall’Associazione Cadmo, porta in scena gli spettacoli di alcune compagnie che si sono distinte nelle manifestazioni estive, all’insegna della sperimentazione, della ricerca, dell’innovazione  e vanta i patrocini di Roma Capitale, della Regione Lazio e del MIBAC.

Spettacolo d’apertura, all’Argentina, è quello della compagnia spagnola Aire Aire, Circus Klezmer, che vedrà la commistione di arte circense, comicità e musica dal vivo, il tutto avvolto nell’atmosfera dei quadri di Chagall. Tra gli interpreti, anche il regista nonché autore Adriàn Schvarzstein che al suo attivo ha lavori con Dario Fo e Pina Bausch.

Le vie dei festival  proseguirà poi dal 30 ottobre al 20 novembre spostandosi tra il Teatro 2 e il Vascello.

Segue comunicato stampa:

Teatro Argentina

16 | 17 ottobre 2012 ore 21.00

Circus Klezmer

Drammaturgia Irma Borges
idea originale e regia Adriàn Schvarzstein

con Eva Szwarcer – sposa, acrobazia aerea
Emiliano Sanchez- sposo, giocoliere
Cristina Solé – paesana, acrobata
Joan Català – paesano, acrobata e giocoliere
Adriàn Schvarzstein – matto del paese, comico

musicisti Petra Rochau – fisarmonica
Rebecca Macauley – violino
Nigel Haywood – clarinetto
Quile Estevez – percussioni e suono

luci Charly Aparicio

AIRE AIRE (Barcellona)
Le vie dei festival in collaborazione con Teatro di Roma

Le vie dei Festival 2012

XIX edizione

Roma – 16 ottobre // 20 novembre

comunicato stampa

Torna l’appuntamento con Le vie dei festival, diretto da Natalia Di Iorio – momento d’incontro, luogo di visioni privilegiate per gli spettatori più attenti che vogliono confrontarsi con tematiche e linguaggi attuali. “Festival dei festival”,  che da sempre presenta spettacoli e compagnie scelte tra le migliori delle manifestazioni dell’estate, Le vie dei festival,  realizzato dall’Associazione Cadmo con il sostegno di Roma Capitale –  Assessorato alle Politiche Culturali  e Centro Storico, e da quest’anno con il contributo della Regione Lazio  – Assessorato alla Cultura Arte e Sport e del MIBAC, ha sempre espresso la sua vocazione internazionale. Qui si sono incontrati per la prima volta artisti che oggi sono unanimemente considerati i maestri della nuova scena non solo europea (Eimuntas Nekrosius, William Kentridge, Alain Platel, Alvis Hermanis, solo per citarne alcuni) e qui negli anni si sono potute conoscere alcune delle esperienze recenti più innovative della drammaturgia contemporanea italiana, quelle che maggiormente si interrogano sulla forma del teatro che verrà.

Il Teatro Argentina ospita martedì 16 ottobre, alle ore 21.00 (replica il 17) l’apertura della manifestazione,  affidata al Circus Klezmer della compagnia spagnola Aire Aire di Barcellona:  la musica klezmer, eseguita magistralmente dal vivo, e l’umorismo della cultura yiddish, si sposano con le abilità del circo e la comicità del teatro in uno spettacolo poetico ed esilarante. In scena, provenienti da tutto il mondo, musicisti e attori che sono anche acrobati, giocolieri, clown e Adriàn Schvarzstein. Ha vissuto in Spagna, Italia, Israele, ha lavorato con Dario Fo e Pina Bausch, è lui l’eclettico, comico, dirompente artista di origine argentina ideatore, regista e interprete dello spettacolo che da Barcellona approda  a Roma, grazie alla collaborazione con il Teatro di Roma, dopo aver conquistato pubblico e stampa in tutta Europa.

In un villaggio ebraico dell’est europeo, in un tranquillo (ma non troppo) Shtetl, i musicisti stanno accordando i loro strumenti e la musica si diffonde ovunque. E’ un giorno speciale, si celebrerà un matrimonio: la sposa è incantevole, la zia è terribile, lo zio è stonato, lo sposo non vede l’ora che giunga il suo momento, il matto del villaggio combina guai e tutti sono protagonisti – con tanto di coinvolgimento di pazienti e divertiti spettatori – di fantasiose peripezie, complice la scomparsa degli anelli dei promessi sposi.

Nel Circus klezmer vedrete quindi volare, luminosa di passione e bellezza, una fanciulla di Chagall dai lunghi veli bianchi,  e  un clown che canta in Yddish  schiantarsi senza danno come Jango Edwards; vi godrete l’esilarante danza di seduzione della zia brontolona che, da massaia alle prese con le patate da sbucciare, si trasforma (a modo suo) in pantera delle Folies-Bergéres.

I dipinti di Marc Chagall – capaci di trasportarci in una realtà distorta e fantastica  – costituiscono il riferimento visivo dello spettacolo, che ha i colori e l’atmosfera delle vecchie foto di ricordi, mentre la musica klezmer – una musica per matrimoni e feste, scatenata e vivace, ma anche a tratti malinconica – si adatta perfettamente a tutti i diversi registri che si alternano nello scorrere della vicenda.

Dopo l’apertura internazionale con il Circus Klezmer, Le vie dei Festival prosegue con altri significativi appuntamenti  al Teatro Due e al Teatro Vascello dal 30 ottobre al 20 novembre: spettacoli dedicati alla drammaturgia contemporanea nelle sue molteplici declinazioni e alle nuovissime generazioni, alla scoperta di nuovi talenti e con uno sguardo attento alle proposte di due tra le più prestigiose Scuole di teatro italiane.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 06.684000346 // 331.2019941 – www.leviedeifestival.com

About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top