Home / MUSICAL / EMOZIONANTE CON CERVELLO-CONCERTO DI JAMES CONLON A BOLOGNA

EMOZIONANTE CON CERVELLO-CONCERTO DI JAMES CONLON A BOLOGNA

di Elena Formica

Degenerata, rigenerata o insoluta, questa è musica accesa con James Conlon. Di Franz Schreker la Kammersymphonie, di Johannes Brahms le Variazioni su un tema di Haydn, di Franz Schubert la Sinfonia n.8 in si minore: vale a dire le scivolose tentazioni timbriche di un ebreo nemmeno a metà, che i nazisti condannarono poi per la sua “musica degenerata”; le rinate sonorità d’un settecentesco Divertimento per fiati e di un antico Corale, che con Haydn c’entrano poco (semmai con il suo allievo Pleyel), ma che Brahms restituì a nuova vita; l’“Incompiuta” di Schubert, infine, che è mito e quesito. Programma irrimediabilmente seduttivo con cui James Conlon, direttore musicale della Los Angeles Opera, ha entusiasmato il pubblico del Teatro Manzoni. Sul podio dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’ex direttore principale dell’Opéra di Parigi ha condotto con eleganza – con un’eleganza decisa, potente – il complesso felsineo. Incessanti gli applausi.

Ammaliante tessuto di suoni, come di seta e velluto, la Kammersymphonie di Schreker nell’interpretazione tentacolare di Conlon. Datata 1916, viennese quanto basta. Ma non poco straniante o stranita, défilé ininterrotto di sensazioni fluttuanti, senza contrasto e senza coesione, un “piacere” ricercato, vagamente morboso in imperfetto Jugendstil. Nitida ed esemplare, invece, la scelta di Brahms. Un ritorno al passato che in queste Variazioni non si limita affatto all’impiego del tema attribuito a Haydn, ma si ravvisa principalmente in certe matrici barocche della strumentazione e nel ruolo della polifonia che accompagna l’intera composizione: tutti elementi che il direttore statunitense ha colto con l’evidenza necessaria, con una certa solare austerità. Incisiva quindi l’esecuzione dell’ ”Incompiuta” di Schubert, condotta con sapiente governo della tensione drammatica, delle fratture umorali, della malinconia dolce e lacerante che la innerva e la nutre. Emozionante con cervello, così è Conlon.


About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top