Home / MUSICAL / A LONDRA THE TAILOR-MADE MAN, IL MUSICAL SULLA VITA DI WILLIAM HAINES

A LONDRA THE TAILOR-MADE MAN, IL MUSICAL SULLA VITA DI WILLIAM HAINES

L’attore e cantante Mike McShane si unirà al cast del nuovo musical, THE TAILOR-MADE MAN, che debutterà all’Arts Theatre di Londra giovedi 21 febbraio, dopo una serie di anteprime a partire dal 14 febbraio. McShane ricoprirà il ruolo di Louis B Mayer. Nel cast anche i già annunciati Faye Tozer (Marion Davies) e Dylan Turner (William Haines) insieme a Bradley Clarkson nel ruolo di Jimmy Shields e a Michael Cotton, Kay Murphy, Matt Wilman, Lauren Grant, Vivien Carter, Holly Easterbrook e Edward French.

L’ultima volta di McShane nel West End londinese, precisamente al Duke of York Theatre, risale al 2007, quando ha partecipato a The Little Shop of Horrors (produzione firmata da Menier Chocolate Factory), prestando la voce ad Audrey II.

A Broadway  è apparso in La Cage aux Folles nel 2011. L’attore inoltre è molto popolare per la sua presenza fissa alla TV britannica tra 1988-1997, nella versione inglese di Whose Line Is It Anyway?. Ha inoltre preso parte alla sit com Seinfeld interpretando il personaggio di Franklin Delano Romanowski (conosciuto anche come FDR).

THE TAILOR-MADE MAN è la vera storia di William Haines, star del cinema muto, licenziato da Louis B Mayer della MGM a causa della sua omosessualità. Haines rifiutò di sposarsi e di lasciare il suo partner Jimmy Shields.

Nel 1930, William “Billy” Haines è stato uno degli attori della MGM più idolatrati, secondo solo a John Gilbert. Billy viveva apertamente con il suo amante ed ex controfigura Jimmy Shields. La cosa fu “tollerata” dalla MGM fino a quando le voci non cominciarono a trapelare anche all’esterno. Louis B Mayer gli ordinò di sposare la sensuale attrice vamp del muto Pola Negri. Billy rifiutò e così Louis B Mayer lo licenziò, ma l’episodio fu l’inizio della seconda e forse ancor più fortunata carriera di Billy come interior designer delle stelle. THE TAILOR-MADE MAN è una storia molto forte su Hollywood e sulla ipocrisia del suo sistema, ma soprattutto è la storia della turbolenta e appassionata storia d’amore tra Billy e Jimmy, durata più di 50 anni.

Il libretto dello spettacolo è di Amy Rosenthal e Claudio Macor, le musiche sono di Duncan Walsh Atkins e Adam Meggido, che ha scritto anche le liriche. La storia originale è di Claudio Macor che firma anche la regia insieme a  Martin Constantine (creative associate).
Le coreografie sono state affidate a  Nathan M Wright.
Altri credits:  design Sophia Simensky, lighting Humphrey McDermott, sound Tom Marshall, musical direction Duncan Walsh Atkins.
THE TAILOR-MADE MAN è prodotto da Stephen McGill.

Arts Theatre
6-7 Great Newport St
London WC2H 7JB

Performances: Monday-Saturday 7.30pm*; Thursday and Saturday 2.30pm**
*Tuesday 21 February at 7.00pm; **extra 2.30pm matinee on Wednesday 20 February
Tickets: £20.00, £30.00, £39.50 (Previews: £10.00, £20.00, £29.50)
Box Office: 020 7836 8463 Website: www.thetailormademanlondon.com
Facebook: Tailor Made Man
Twitter: @TailorMadeManUK

Le sole 8 settimane di permanenza all’Art Arts Theatre di Londra termineranno il 6 aprile.


About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top