Home / MUSICAL / IN MUSICA / I MOMIX PRESENTANO "ALCHEMY"

I MOMIX PRESENTANO "ALCHEMY"

Comunicato stampa:

Teatro Nuovo

Piazza San Babila, Milano Tel. 02.794026

www.teatronuovo.it

dal 26 febbraio al 24 marzo 2013

MOMIX

presenta

ALCHEMY

by

Moses Pendleton


L’inesauribile Moses Pendleton presenta “ALCHEMY”, la nuova creazione per i magnifici MOMIX. Tratta dell’arte dell’alchimia e dell’alchimia dell’arte. E’ uno spettacolo multimediale realizzato dai suoi superbi ballerini, un lavoro pieno di fantasia, di ironia, di bellezza, di mistero.

Miscelando le sostanze base nei loro alambicchi e nelle loro fornaci , gli antichi alchimisti cercavano l’elisir di lunga vita o la formula dell’oro. Proprio così Pendleton, come in Bothanica ci trasportava in un viaggio surreale attraverso le stagioni dell’anno, in “ALCHEMY” ci svela i segreti dei quattro elementi primordiali– terra, aria, fuoco, acqua – per creare uno spettacolo che sprigiona arcane suggestioni e ci attira in una dimensione surreale.

E’ l’ incantesimo MOMIX , al culmine della magia, con Moses Pendleton « Mago dei Maghi ».

Gli alchimisti non lavoravano da soli; evocavano gli spiriti, perché li aiutassero nei loro riti segreti. Allo stesso modo si dispiega il processo creativo di “ALCHEMY”, con gli « apprendisti – stregoni » MOMIX nel ruolo di supporti. Riusciranno a trovare la formula dell’elisir ? Creeranno l’oro ?

Sicuramente, per chi crede nell’ arte dell’illusione e nell’ illusione dell’arte.

Una cosa è certa : dopo Alchemy nessuno sarà uguale a prima !

… questa è la  promessa alchemica di Moses Pendleton…

MOMIX – La compagnia

Conosciuta nel mondo intero per i suoi spettacoli di eccezionale inventiva e bellezza, MOMIX è una compagnia di ballerini-illusionisti diretta da Moses Pendleton. La sua fama è legata alla capacità di evocare un mondo di immagini surreali facendo interagire corpi umani, costumi, attrezzi, giochi di luce.

La compagnia prende il nome da un assolo ideato da Pendleton – al tempo membro dei Pilobolus Dance Theatre – per i Giochi Olimpici invernali di Lake Placid nel 1980. Nel corso degli anni la formazione e le dimensioni del gruppo hanno subito diversi mutamenti,  ma è rimasto intatto l’impegno a contribuire allo sviluppo dell’arte della danza divertendo il pubblico.

Dopo numerosi anni dell’acclamatissimo spettacolo iniziale MOMIX CLASSICS, che li ha imposti all’attenzione del pubblico  internazionale, nel 1992 Momix presenta PASSION, che diventa in breve tempo un altro successo  mondiale. Si tratta di uno spettacolo ideato sulla colonna sonora del film di Martin Scorsese L’ultima tentazione di Cristo, di Peter Gabriel. Lo stesso anno la celebre squadra di Baseball San Francisco Giants affida a MOMIX la realizzazione di una coreografia per un’inaugurazione. Darà nascita al nuovo spettacolo chiamato, appunto, BASEBALL (1994). Nel febbraio 1996 debutta a Milano lo spettacolo SUPERMOMIX. Nel febbraio 2001 la compagnia presenta la prima mondiale dello spettacolo OPUS CACTUS al Joyce Theatre di New York, osannato dalla critica mondiale. Record assoluto di pubblico nei paesi dove è stato rappresentato in questi ultimi anni. La creazione successiva di Moses Pendleton, presentata in occasione del 25mo anniversario (2005) di MOMIX, è SUN FLOWER MOON, una serata di sovvertimenti e di seduzioni visuali concentrate, in cui affascinanti oggetti cosmici guizzano e fluttuano in un metafisico Mare lunare. Nel febbraio 2009 debutta a Bologna l’ultima creazione, BOTHANICA, che riscuote un successo talmente folgorante da superare addirittura tutti gli spettacoli precedenti.

La compagnia ha spesso realizzato progetti speciali e televisivi. In Italia è  apparsa in produzioni RAI trasmesse in mondovisione. Ha inoltre partecipato al programma Omaggio a Picasso a Parigi ed è stata scelta per rappresentare gli USA al Centro Culturale Europeo di Delfi. Ha preso parte a numerose conventions. Tra queste, nel luglio 1999, una serie di spettacoli nel complesso del Lingotto a Torino in occasione delle cerimonie del Centenario di FIAT AUTO, con un gruppo di 15 ballerini e con un programma interamente inedito.

Nell’ estate del 2010, arriva MOMIX reMIX, che propone una selezione dei momenti più fulgidi e significativi dei 30 anni di esistenza della compagnia. Moses Pendleton, per l’occasione, ha creato due nuove coreografie in prima mondiale. Anche qui il successo globale di pubblico e critica è stato unanime: “BELLISSIMO”!

Oltre alle annuali apparizioni al Joyce Theatre di New York, la compagnia si esibisce regolarmente in tutto il mondo, effettuando tournèe in: Canada, Spagna, Italia, Grecia, Francia, Inghilterra, Austria, Svizzera, Irlanda, Olanda, Portogallo, Argentina, Brasile, Russia, Australia e tutto l’Oriente.

MOSES PENDLETON DIRETTORE ARTISTICO

Regista e Coreografo, Moses Pendleton è nato e cresciuto in una fattoria per l’allevamento del bestiame da latte nel nord del Vermont. Appassionato sciatore, ha vinto il campionato di sci di fondo dello Stato del Vermont nel 1967. Si è quindi laureato in letteratura inglese al Dartmouth College nel 1971 e, quello stesso anno, ha fondato assieme a Jonathan Wolken il Pilobolus Dance Theatre.

Negli anni ’70 Pilobolus conquista le platee di tutto il mondo grazie ad una geniale ed insolita combinazione di acrobatismo e fantasia: nel 1975 vince il Premio della Critica a Berlino e nel 1977 viene presentato a Broadway.

Pur rimanendo uno dei direttori artistici di Pilobolus, Pendleton inizia a lavorare da solo: nel 1979 è coreografo ed interprete nell’ Integrale Erik Satie all’Opéra di Parigi.

Nel 1980 fonda la Compagnia MOMIX. Nel frattempo Pendleton riporta sulla scena il balletto dadaista di Francis Picabia “Relâche” per il Joffrey Ballet, impersona il “Joker” nella produzione di Juri Ljubimov della “Kovancina” di Mussorgskij alla Scala di Milano e, nel 1982, alla Deutsche Oper di Berlino, allestisce ed è interprete nella produzione del balletto “Tutuguri”, basato su testi di Antonin Artaud.

Nel 1985 è coreografo del “Pulcinella”  di Stravinskij per il Ballet de Nancy, e nel 1987 firma il “Platée” di Rameau al Festival di Spoleto negli U.S.A. Nel 1988 è responsabile della realizzazione coreografica de “Les Mariés de la Tour Eiffel” di Cocteau in occasione dell’inaugurazione della Sala Florence Gould all’Alliance Française di New York. Nel 1989 firma la coreografia di “AccorDION” per il Teatro Vorbühne di Zurigo. Nel 1993, è responsabile della coreografia dell’opera “Carmen”, regia di Lina Wertmuller al Teatro dell’Opera di Monaco di Baviera.

Per il cinema, nel 1982 produce il premiato documentario “Moses Pendleton Presents Moses Pendleton” per ABC Arts; nel 1984, partecipa con Julian Lennon a “Too Late for Goodbyes” diretto da Sam Peckinpah e nel 1991, al film “FXII”. Cura inoltre la coreografia del balletto ispirato ai “Quadri di un’Esposizione” di Mussorgskij-Ravel con l’Orchestra Sinfonica di Montreal diretta da Charles Dutoit, il film di questo spettacolo è vincitore di un premio internazionale. Ha infine diretto numerosi “specials” per il canale televisivo francese “Antenne 2” e per la RAI . Il suo film tridimensionale “Imagine”, girato nel 1994 con il metodo IMAX, ha ottenuto grande successo in tutte le sale del mondo dov’è in funzione questo procedimento. Ha contribuito alla realizzazione delle coreografie di video musicali quali “Batdance” per il film “Batman” con musica di Prince, e ad altri video per cantanti e gruppi quali White Lion, Shadowfax e Cathy Dennis.

Moses scatta una quantità enorme di fotografie – sopratutto a sé stesso. Parte delle sue foto sono state esposte in alcune mostre a Londra, Milano e Aspen. Quest’anno ha presentato per la prima volta una sua mostra al Teatro Olimpico di Roma, al Teatro Nuovo di Milano ed all’Archivio Storico di Firenze. Abita nel Connecticut con Cynthia Quinn, ex ballerina di MOMIX. La loro figlia Elisabeth, anche lei ballerina, è entrata a far parte nel 2007 de “Les Ballets de Monte Carlo”.

Nel 1998 Moses Pendleton ha ricevuto dal Governatore del Connecticut il Premio per le Arti. Nel 1999 il Premio “Positano” per la coreografia. E’ Guggenheim Fellow dal 1977. Per Momix ha creato i seguenti spettacoli: “Momix Classics”, “Passion”, “Baseball”, “SuperMomix”, “Opus Cactus” e, nel 2005 “Sun Flower Moon”. Nel 2008, ha creato per la ballerina russa Diana Vishneva, un assolo, che stato presentato a New York e in altre città delle Stati Uniti con grande successo. Risale al 2009 la sua ultima creazione “Bothanica”. Nel 2010 “MOMIX reMIX”, la storia di 30 anni di successi.


MOMIX

presenta

ALCHEMY

uno spettacolo creato e diretto da

MOSES PENDLETON

co-direttore

Cynthia Quinn

disegno luci

Michael Korsch

proiezioni video

Moses Pendleton

montaggio video

Woodrow F. Dick III

INTERPRETI

Tsarra Bequette, Jennifer Chicheportiche, Catherine Jaeger

Rebecca Rasmussen, Evelyn Toh

Arron Canfield, Eduardo Fernandez, Vincent Harris

Steven Marshall, Ryan Taylor

direttori tecnici

Gianni Melis e Fabrizio Pezzotti

Si ringraziano:

Sharon Dante, Nutmeg Ballet; James Patrick, Warner Theatre;

Phillip Holland; Joan Talbot; Laura Daly;  Margaret Selby; Arteven;

Giuliana Gratton e Julio Alvarez


Lo spettacolo è stato allestito al Teatro Comunale di Vicenza.

La compagnia ringrazia tutto il suo personale e Arteven

per il loro importante contributo.

Alchemy verrà presentato in prima mondiale il 5 febbraio 2013 al Teatro Alighieri di Ravenna sotto l’auspicio del Ravenna Festival.


Momix

è rappresentato in Italia da

Duetto 2000 ROMA

MOMIX

ALCHEMY

(nuova produzione)

Tour Winter 2013

Prima mondiale 5 febbraio 2013

Teatro D. Alighieri – RAVENNA

(come anticipazione del Ravenna Festival 2013)

Anteprime

25/ 27 gennaio                Vicenza        Teatro Comunale

29 gennaio/3 febbraio       Mestre        Teatro Toniolo

Tour

5 febbraio/10 febbraio      Ravenna       Teatro D.  Alighieri

13/17 febbraio                 Trieste         Teatro D. Rossetti

20/24 febbraio                 Bari             Teatro Petruzzelli

26 febbraio / 24 marzo     Milano          Teatro Nuovo

3/4 aprile                        Lucca           Teatro del Giglio

6/7 aprile                        Brescia         PalaBrescia


Orari spettacolo: dal martedì al sabato ore 20.45 sabato 2 ore 16.00 e ore 20.45 domenica 3 ore 16.00 domenica 10, 17 e 24 ore 16.00 e ore 20.45

Lunedì riposo

Prezzi spettacolo prezzi comprensivi di prevendita:

martedì, mercoledì e giovedì

INTERO         RIDOTTO1     CRAL              GREEN2

€ 44,00            € 37,00            € 37,00            € 22,00

€ 40,00            € 34,00            € 28,00            € 20,00

€ 34,00            € 29,00            € 23,00            € 17,00

€ 22,00            € 20,00            € 18,00            € 11,00


venerdì, sabato e domenica

INTERO         RIDOTTO1     CRAL             GREEN2

€ 49,00            € 41,00            € 41,00            € 24,50

€ 44,00            € 37,00            € 35,00            € 22,00

€ 39,00            € 33,00            € 31,00            € 19,50

€ 27,00            € 25,00            € 22,00            € 13,50


1) OVER 60 e ABBONATI TEATRO NUOVO

2) UNDER 30


Biglietteria (per informazioni e prenotazioni):

Piazza San Babila – Milano                                      INFOLINE: 02.794026

Dal Lunedì al Sabato dalle 10.00 alle 19:00
Domenica dalle 14.00 alle 17.00                               MAIL: info@teatronuovo.it

Rivendite on-line

www.teatronuovo.it

Ufficio Gruppi

Angela Gligora
presso gli uffici del Teatro Piazza San Babila, 3 (di fronte all’ingresso del teatro)

Tel. 02/76001231 – Fax 02/781615                           e-mail: angela@teatronuovo.it

Ufficio Scuole – Tel. 02 76.02.34.22                        www.teatroperbambini.it


Seguite le riviste Musical e L’Opera anche su facebook

About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top