Home / MUSICAL / OSCAR: TRIBUTO AL MUSICAL E DISASTRI MODA

OSCAR: TRIBUTO AL MUSICAL E DISASTRI MODA

di Cesare Zucca www.nontouristytourist.com

La lunga notte degli Oscar è stata davvero lunghissima…più di 3 ore e mezzo di show popolato da star, statuette, canzoni e uno spettacolare tributo ai film-musical con la scatenata Catherine Zeta-Jones e i protagonisti di Chicago, Jennifer Hudson di Dreamgirls, un’inossidabile Barbra Streisand e, ovviamente, tutto il cast de Les Misérables.

Hanno vinto i film Argo e Amour, il regista Ang Lee, gli attori Daniel Day-Lewis e Christoph Waltz e (menzione dovuta) i costumi di Anna Karenina (il mio preferito).

Il red carpet ha visto una passerella moda piuttosto deludente: Amy Adams ha riciclato un modello identico a quello indossato anni fa da Penelope Cruz,

Salma Hayec, versione Nefertiti, in un abito “effetto strangolamento” di Alexander McQueen, Halle Berry sembrava uscita da un episodio di Guerre Stellari. Ma il peggio è fornito proprio dalle vincitrici Anne Hathaway e Jennifer Lawrence. Anne si è presentata con un insulso modello di Prada il cui strano effetto ottico le disegnava i capezzoli e quindi immediatamente ribattezzato “Les Nipplerables” (nipple significa appunto capezzolo)! Peggio ancora Jennifer con un lussuoso (e poco pratico) abito Dior che l’ha fatta inciampare mentre saliva sul palco per ritirare il premio…



About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top