Home / MUSICAL / A ROMA LA SEDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI PASQUA

A ROMA LA SEDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI PASQUA

Comunicato stampa:

Festival di Pasqua: la sedicesima edizione

in omaggio a Papa Francesco I

dal 23 Marzo all’8 Maggio 2013

Sabato 23 Marzo inizia la sedicesima edizione del Festival di Pasqua, la prestigiosa manifestazione di musica e arte sacra fondata nel 1998 dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione, e con la programmazione di Musica Sacra prevista nelle più suggestive chiese e basiliche di Roma saluta e festeggia il nuovo Papa Francesco: “Il Festival di Pasqua e i suoi associati, che mi onoro di rappresentare da sedici anni, – ha dichiarato Enrico Castiglione – esprimono il loro entusiasmo per l’elezione di Papa Francesco, cui dedichiamo la programmazione di quest’anno dal primo all’ultimo concerto in compagnia di Mozart, Pergolesi, Corelli, Verdi e di artisti di comprovata eccellenza. Il Festival di Pasqua da anni valorizza la riscoperta della Musica Sacra nella Città di Roma ed offre al suo Vescovo la gioia della musica senza tempo e senza confini, invitando tutti a pregare attraverso la musica per riscoprire l’amore profondo dimostrato da San Francesco proprio per la più universale delle arti: la Musica”.

Il Festival di Pasqua 2013, promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali/Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo, e dal portale televisivo www.musicalia.tv, in collaborazione con il Fondo per gli Edifici di Culto del Ministero dell’Interno, ma per la prima volta stranamente non dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale (che ad oggi non ha dato ancora nessuna risposta e nessuna indicazione), inizierà il 23 Marzo e si concluderà come da tradizione la Domenica di Pasqua 31 Marzo 2013 con l’atteso “Concerto di Pasqua” trasmesso televisivamente, con due eventi speciali molto significativi il 7 Aprile e l’8 Maggio 2013.

Concerti e manifestazioni tutte a ingresso gratuito (fino a esaurimento dei posti disponibili), che quest’anno renderanno omaggio ad Arcangelo Corelli in occasione del 300° anniversario della sua morte, ma anche a Giuseppe Verdi, di cui festeggiamo il 200° anniversario della nascita, valorizzando come nessun altra manifestazione durante la Settimana Santa a Roma la Musica Sacra da quella gregoriana e polifonica fino al periodo ottocentesco.

La sedicesima edizione del Festival di Pasqua si inaugurerà dunque sabato 23 Marzo alle ore 20.30 nel cuore del centro storico di Roma, nella Basilica di Sant’Andrea della Valle con l’esecuzione di due capolavori della storia della Musica Sacra, che volutamente rimarcano il primo atto compiuto da Papa Francesco che il giorno dopo la sua elezione a Pontefice ha voluto subito rendere omaggio alla Madonna presso la Basilica di Santa Maria Maggiore: lo Stabat Mater di Luigi Boccherini, e lo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi, eseguiti nello stesso concerto come raramente accade di poter ascoltare e per di più con un cast di assoluta qualità: il soprano Angela Nisi, il mezzosoprano Dionisia Di Vico e l’Orchestra del Festival di Pasqua diretta da Flavio Emilio Scogna, uno dei più validi ed affermati direttori d’orchestra e compositori italiani.

Il Festival di Pasqua proseguirà la Domenica delle Palme 24 Marzo alle ore 20.30, nella Basilica dei Santi XII Apostoli, con il tradizionale Concerto per la Domenica delle Palme. In programma l’Arte della Fuga di Bach, considerato il misterioso capolavoro della maturità del compositore tedesco, eseguito per l’occasione dal maestro Marco Silvi, uno dei più esperti organisti della “scuola romana”, già protagonista di concerti per organo di grande successo con grande partecipazione di pubblico.

Lunedì 25 Marzo alle 20.30 nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo al Celio, un gioiello di acustica, un altro concerto emblematicamente dedicato alla figura di Maria, dal titolo “A Maria: donna, madre, luce”, con la partecipazione d’eccezione del Coro Aureliano Femminile diretto da Piera Lanciani: un coro tutto femminile che interpreterà le Laudi alla Vergine Maria di Giuseppe Verdi, ma anche il Salve Regina di Zoltan Kodaly, l’Ave Maria Stella di Lajos Bàrdos, l’Ave Maria di Giulio Caccini, lo Stabat Mater di Gregor Aichinger, in un programma originale ed altamente emblematico sulla scia del primo atto di Papa Francesco in omaggio alla figura di Maria.

Ancora grande musica, ma all’interno delle tradizionali funzioni liturgiche del Triduo Pasquale, nella Basilica di Santa Sabina all’Aventino con ben tre momenti di “elevazione spirituale”, come Sant’Agostino definiva la Musica Sacra: giovedì 28 Marzo e venerdì 29 Marzo alle ore 18 e sabato 30 Marzo alle ore 22.00 la Schola Cantorum insieme all’organista Marco Silvi eseguiranno un’ampia selezione di musica legata alle funzioni liturigiche e alcuni tra i più rari Mottetti Sacri di Giovanni Pierluigi da Palestrina, un classico della Musica Sacra utilizzati anche durante la tradizionale “Via Crucis” del Venerdì Santo al Colosseo.

Chiude la programmazione del Festival di Pasqua per la Settimana Santa il tradizionale Concerto di Pasqua, che si svolgerà domenica 31 marzo alle ore 20.30 nella Basilica dei Santissimi Dodici Apostoli anche in questa occasione con un concerto interamente dedicato alla figura di Maria che vedrà protagonista il celeberrimo soprano Lucia Aliberti, star della musica lirica internazionale, che canterà arie di Stradella, Vivaldi, Mozart, Schubert, Franck, Verdi, Puccini, per la prima volta al Festival di Pasqua per un evento che sarà trasmesso televisivamente in collaborazione con la RAI e il portale www.musicalia.tv: un’autentica festa della musica ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili che non mancherà di attirare grande pubblico.

A completamento della sedicesima edizione del Festival di Pasqua si susseguiranno poi ben due eventi speciali. Il primo Domenica 7 Aprile alle ore 20.30 nella magnifica Basilica di San Paolo dentro le mura, il direttore d’orchestra specialista Herman Koops dirigerà il Coro e l’Orchestra Sinfonica del Festival di Pasqua nella Cantata “Wachet auf, ruft uns die Stimme” BWV 140 di Johann Sebastian Bach, il celeberrimo Gloria di Antonio Vivaldi e la Missa dell’Incoronazione K. 317 di Mozart in omaggio all’insediamento di Papa Francesco, con la partecipazione di solisti di fama internazionale come il soprano Karin Hertsenberg, il tenore Alberto Ter Doest, il mezzosoprano Astrid Krause, il basso Daniel Otto.

Il secondo evento speciale sarà invece un vero e proprio evento musicale per la Chiesa: mercoledì 8 Maggio 2013, nella splendida Basilica di Sant’Andrea della Valle, il festival di Pasqua renderà omaggio al Cardinale Domenico Bartolucci, uno dei più grandi compositori di Musica Sacra del Novecento, per tanti anni direttore del Coro della Cappella Sistina, che proprio l’8 Maggio compirà la bellezza di 96 anni. Un Concerto straordinario, realizzato in collaborazione con la Fondazione Bartolucci, che sarà trasmesso in mondovisione grazie al Centro Televisivo Vaticano e alla Rai, durante il quale saranno eseguiti in prima assoluta il Magnificat e la Missa Pro Defunctis di Domenico Bartolucci, che vedrà protagonisti ancora una volta il Coro e l’Orchestra Sinfonica del Festival di Pasqua con un cast internazionale in via di definizione.

Per maggiori informazioni e per le informazioni sugli altri concerti a completamento del ricco programma del Festival di Pasqua 2013 è attivo il sito www.festivaldipasqua.org, attraverso il quale sarà possibile seguire la programmazione del Festival di Pasqua, e il portale www.musicalia.tv, attraverso cui sarà possibile vederli.

Infoline: 06 64829220


Seguite le riviste Musical e L’Opera anche su facebook

About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top