Home / MUSICAL / MANUEL FRATTINI IN “CRAZY FOR YOU” AL DUSE DI BOLOGNA CON LA BSMT

MANUEL FRATTINI IN “CRAZY FOR YOU” AL DUSE DI BOLOGNA CON LA BSMT

Manuel Frattini in Crazy for you al Duse di Bologna

di Ilaria Faraoni

A sorpresa, sul sito del Teatro Duse di Bologna (cliccare QUI), compare in cartellone il 9 e 10 giugno – prodotto dalla BSMT PRODUCTIONS – Crazy for you, musical del 1992  con le musiche di George Gershwin. Il protagonista, ulteriore sorpresa, è Manuel Frattini. La regia è firmata da Mauro Simone, la direzione musicale da Shawna Farrell, le coreografie da Gillian Bruce. In scena con Frattini i giovani artisti della BSMT Productions. Lo spettacolo andrà in scena per la V edizione di A SUMMER MUSICAL FESTIVAL.

I biglietti sono già in vendita su Vivaticket

Il musical originale ha debuttato allo Shubert Theatre di Broadway vincendo tre Tony Award (Miglior musical, Migliori scenografie e Migliori Costumi) e due Drama Desk Award (spettacolo e coreografie). Anche la produzione di Londra dell’anno successivo e poi quella del revival 2011 hanno conquistato numerosi premi e nomination.

Il libretto è di Ken Ludwig e l’impianto musicale si avvale, come già scritto, delle canzoni dell’immortale George Gershwin, con liriche del fratello Ira, tratte principalmente dal musical Girl Crazy (1930) – cui si ispira in qualche modo lo spettacolo – e da altri lavori musicati dal compositore come Shall We Dance (Voglio danzare con te) e  A Damsel in Distress (Una magnifica avventura), pellicole portate al successo da Fred Astaire. Da notare che nel cast della versione teatrale originale di Girl Crazy c’era Ginger Rogers; in una delle successive versioni cinematografiche – cambiate alquanto nella trama – Judy Garland e Mickey Rooney.

Una scelta del genere dunque si propone subito come interessantissima e più che indovinata per Manuel Frattini (che ha recentemente vinto un Premio Flaiano) che si è già relazionato a Gershwin (in Un Americano a Parigi – Tributo a George Gershwin, dal 1999 al 2001) ed ha sicuramente sotto pelle, nel sangue, il mood, gli artisti ed il genere musicale cui Crazy for you fa riferimento. Chi meglio di lui, “Cresciuto a pane e Fred Astaire” – come non manca mai di ricordare – e grande ammiratore della Garland, potrebbe cimentarsi per stile, qualità artistiche e affinità in un lavoro del genere? Del resto Manuel aveva già nominato, in alcune interviste, Crazy for you tra gli spettacoli che gli sarebbe piaciuto portare in scena un giorno. Sogno avverato, dunque.

Ancora non è stato comunicato se lo spettacolo sarà un esperimento circoscritto a Bologna o se avrà sviluppi futuri.

E se della scorsa primavera è stato il recupero cinematografico di Un Americano a Parigi, la pellicola diretta da Vincente Minnelli proiettata in alcune sale italiane (leggere QUI), speriamo che la riproposizione di grandi artisti ed autori del Novecento non si arresti.

Link correlati

http://www.manuelfrattini.com/it/

Per la rubrica My Favourite Things della rivista Musical! MANUEL FRATTINI PARLA DI “EASTER PARADE” 

Per la rubrica My Favourite Things della rivista Musical! MAURO SIMONE PARLA DI ONCE

 

 

 

About Ilaria Faraoni

Giornalista, laureata in "Lettere Moderne - discipline dello spettacolo" alla Sapienza di Roma (vecchio ordinamento) con una tesi in "Storia del Teatro", ho studiato musica e chitarra classica per 10 anni con il Maestro Roberto Fabbri, sono istruttrice FITD di balli coreografici a squadre (coreographic team). Il mio interesse per l'arte è a 360°. Ho studiato fumetto diplomandomi alla "Scuola Internazionale di Comics". Tra le mie attività c'è anche la pittura: ho frequentato i corsi della Maestra Rosemaria Rizzo e ho tenuto diverse mostre personali (una delle quali interamente dedicata al mondo del musical) in sedi prestigiose; nel 2012 sono stata premiata a Palazzo Valentini (sede ufficiale della Provincia di Roma) con un Merit Award per la promozione dell'acquerello.
Scroll To Top