Home / MUSICAL / IL FESTIVAL "SUONA FRANCESE" A ROMA

IL FESTIVAL "SUONA FRANCESE" A ROMA

Nell’ambito del festival Suona francese, organizzato e promosso dall’Ambasciata di Francia in Italia e dall’Institut français Italia, giovedì 16 maggio la Chiesa San Luigi dei Francesi a Roma ospiterà, alle 21, il Carocoro, il Coro DeCanter e l’Orchestra Nuova Amadeus che omaggeranno l’impressionismo musicale con la musica di Gabriel Fauré. Il direttore sarà Eduardo Notrica.

Due i solisti: il soprano: Arianna Vendittelli, ed il baritono: Massimo Di Stefano.
Accompagneranno la musica le letture di  Alessandro Tranquilli.

Il Festival è realizzato con il sostegno dell’Institut français, della Fondazione Nuovi Mecenati, della Sacem, del Ministère de la Culture et de la Communication e del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca – Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica.

http://www.institutfrancais-italia.com/

Segue comunicato stampa:

Giovedì 16 maggio

L’IMPRESSIONISMO MUSICALE
La musica di Gabriel Fauré per coro e orchestra


Carocoro – Coro DeCanter
Orchestra Nuova Amadeus

Soprano: Arianna Vendittelli
Baritono: Massimo Di Stefano
Letture: Alessandro Tranquilli

Direttore: Eduardo Notrica

Chiesa San Luigi dei Francesi – Roma
Ore 21

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Due eclettici cori romani si cimentano nell’Impressionismo musicale francese, abbordando le più belle pagine musicali di Gabriel Fauré: lo struggente Cantique de Jean Racine, la mitica Pavane e il Requiem nella versione del 1893 per orchestra da camera. In questi brani, sacro e profano vanno per la mano per trasmettere una religiosità gioiosa e piena di speranza. Musica profonda e ispirata, scritta per celebrare un sereno passaggio di un essere umano dal tempo terreno all’eternità. L’Impressionismo, inteso come la ricerca del “colore” nella risonanza fisica del suono e l’idea di esprimere le pure sensazioni derivanti dalla natura mediante il ‘timbro’, si cristallizza così nella sua essenza, autorevolezza e personalità artistica.

Programma:
Pavane Op.50
Cantique de Jean Racine, Op.11
Requiem in Re minore op. 48

CAROCORO
Nato nel 2007, il CaroCoro è un gruppo vocale eclettico per scelte musicali e approccio interpretativo. Vanta un repertorio che spazia dalla musica rinascimentale italiana e tedesca, alla musica popolare iberica (in spagnolo, catalano, galiziano e basco), dai ritmi sudamericani alla polifonia africana e agli spiritual. Con i suoi 40 elementi ha tenuto numerosi concerti a Roma, nel Lazio e in Umbria. Nell’ aprile 2011 ha eseguito 2 concerti a Parigi all’ Istituto Italiano di Cultura e nella Eglise S.Paul di Montmartre. Nel giugno 2012 si è esibito in due concerti a Berlino nella Johanneskirche e nella Stadtbad Oderberger. Nell’ambito di un progetto di crescita musicale e culturale di ampio respiro il Carocoro si è impegnato nel fondere varie forme di arte collaborando con orchestre e musicisti di varia estrazione e esibendosi in spazi museali (Museo Bilotti, Museo Canonica, Palazzo Altemps), a Palazzo Fandango, nella Flag Hall della FAO a Roma e in numerose chiese romane. In questi ambienti l’esecuzione dei concerti è stata premiata da una collocazione artisticamente suggestiva, contributo che crea sempre un’atmosfera di grande fascino. E’ stato scelto come coro a rappresentare il Lazio al concerto di Natale 2012 della Camera dei Deputati.  La direzione del Carocoro è affidata sin dai suoi esordi al M° Eduardo Notrica.

CORO DECANTER
l coro DeCanter nasce nel Gennaio 2012. E’ formato da giovani di Frascati e dei Castelli Romani, provenienti da diverse esperienze musicali e corali. Il nome scelto, DeCanter appunto, fa da un lato riferimento al vino, prodotto simbolo della città di Frascati, ma soprattutto si ricollega al significato del verbo latino Decantare, cioè recitar cantando, cantare in musica, celebrare con alte Lodi.
Il coro DeCanter ha partecipato ai seguenti concerti: alla Chiesa del Suffragio a Roma con la partecipazione del Carocoro, alla Chiesa Maria Santissima di Capocroce a Frascati, al Festival Verdecoprente tenutosi al Castello di Alviano in Umbria, nella rassegna “Giovani in…canto”alle Scuderie Aldobrandini di Frascati insieme al Coro Diapason, al concerto di Natale della Chiesa San Gaetano con il Coro Cantering, al Museo Nazionale Palazzo Altemps di Roma e alla Chiesa dei Frati Francescani a Frascati.

M°EDUARDO NOTRICA

Master in Direzione di Coro nella Università di Arte di Berlino, laureato in chitarra e direzione corale nel Conservatorio di Buenos Aires. Proveniente da numerose esperienze con maestri di fama internazionale in Argentina, Inghilterra, Spagna e Germania, ha ricoperto la cattedra di Direzione corale nell’Università di San Juan e di Analisi Musicale all’Università di Buenos Aires. Come direttore di cori si è presentato in importanti sale e Festival di prestigio in tutta l’ Argentina, Brasile, Uruguay, in Germania, Danimarca, Spagna, Austria, Inghilterra, Scozia, Francia, Olanda, Finlandia e Italia da nord a sud. Il M° Notrica è direttore del Carocoro, del Coro Latinoamericano di Roma, del Coro DeCanter, del Coroanaroma dell’Associazione Nazionale degli Alpini e del coro femminile AnimaDelSuono.

ARIANNA VENDITTELLI
Giovanissima intraprende lo studio del violino e del canto. Attualmente si perfeziona sotto la guida del soprano Mariella Devia. Debutta nel maggio del 2010 al Salzburg Festspiele interpretando Carmi nella “Betulia Liberata” di W.A.Mozart per la direzione del Maestro Riccardo Muti. A 22 anni vince il terzo premio del “Concorso Internazionale di Musica Sacra 2008”, e nel 2011 è finalista del concorso “Marcello Giordani International Competition” ottenendo il ruolo di Norina nel “Don Pasquale” di Donizetti debuttato lo stesso anno al Luglio Musicale Trapanese. Il 2012 segna un importante debutto al Teatro Regio di Torino nel “Così Fan Tutte” di Mozart, acclamata Despina, canta per la direzione di Christopher Franklin e la regia di Ettore Scola. Inoltre, in questi anni ha cantato in diversi teatri e per importanti Festival tra cui NCPA di Pechino, lo StresaFestival, il S. Carlo di Napoli diretta da celebri Maestri tra cui Alain Guingal, Gianandrea Noseda e Yutaka Sado.

MASSIMO DI STEFANO
Nato a Roma nel 1973, ha incominciato gli studi musicali sotto la guida di Lucia Pasquale e con Antonio Di Pofi per la composizione. Ha poi proseguito lo studio del canto lirico sotto la guida di Sherman Lowe. Con Roberto Abbondanza si è perfezionato nel repertorio barocco e contemporaneo. Ha interpretato i maggiori ruoli operistici di Rossini (Don Bartolo nel Barbiere di Siviglia, Tobia Mill nella Cambiale di matrimonio, Gaudenzio nel Signor Bruschino, Germano nella Scala di seta), Domenico Scarlatti (Don Carissimo nella Dirindina), Pergolesi (Uberto nella Serva padrona), Donizzetti (Dulcamara nell’Elisir d’amore), e Serpollo nel Pastor di Corinto di Alessandro Scarlatti.  Attivo anche in ambito contemporaneo, ha interpretato in prima mondiale Decio Morra ne Il Castello di A. Samale, Don Giovanni nell’azione scenica Don Giovanni e il Marzimino di Luis Bacalov, Averroè di M. Betta, L’uomo dal passamontagna di G. D’Aquila e l’Abate in Le carte salvate di A. Tageo. Il suo repertorio comprende anche capolavori del repertorio sacro.Tra gli impegni recenti Papageno nel Flauto magico di Mozart al Teatro Rossetti di Trieste con la regia di Giulio Ciabatti, il Requiem di Faurè e una tournèe italiana con l’Opera comique di Antonio Calenda.

www.carocoro.it
www.corodecanter.weebly.com
www.edunotrica.com

Il  festival Suona francese è organizzato e promosso dall’Ambasciata di Francia in Italia e l’Institut français Italia, con il sostegno dell’Institut français, della Fondazione Nuovi Mecenati, della Sacem, del Ministère de la Culture et de la Communication e del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca – Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica.


Suona francese

Official Web site:
http://www.institutfrancais-italia.com/

Social Media:
https://www.facebook.com/Suona.francese
twitter.com/suonafrancese
#suonafrancese

About Central Palc Staff

Central Palc nasce nel 2010 come portale ufficiale delle riviste cartacee L'Opera e Musical!. Dal febbraio 2014 ha allargato i suoi orizzonti abbracciando tutti gli altri generi teatrali affermandosi così come il portale web più aggiornato del panorama teatrale italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top